Mobilità studentesca internazionale

Di seguito i documenti che regolano e chiariscono le modalità per effettuare il periodo di studio all’estero, dal Regolamento al Contratto formativo.

Ad integrazione del regolamento, si concorda per i periodi brevi (senza oneri da parte dello studente, quindi solo nell'ambito di scambi ed esperienze Erasmus):
1-2 mesi: 20 ore
1 settimana: 15 ore

Il riconoscimento avviene DOPO la conclusione dell'esperienza; lo studente deve scrivere dalla sua mail istituzionale a pcto@liceomodigliani.edu.it indicando:
- NOME, COGNOME  E CLASSE
- LOCALITA' E PERIODO DELLA MOBILITA'
- COGNOME DOCENTE di riferimento per la mobilità

Se mentre lo studente in ERASMUS è all'estero, la sua classe in Italia segue corsi di formazione per la sicurezza, lo studente deve informarsi per tempi e modalità di recupero.

Si tenga presente anche del criterio di gratuità della circolare 228 del 2019 (in allegato) che prevede di "evitare costi o spese di iscrizione per le famiglie degli studenti coinvolti in percorsi o progetti di PCTO (DECRETO MINISTERIALE n 774 del 4 settembre 2019, 9.2 Gratuità dei percorsi)". Ne consegue che non sono accreditabili soggiorni a pagamento. Un soggiorno studio all'estero che non fosse riconoscibile come PCTO, sarà comunque da includere nel Curriculum studente e verrà valutato come credito formativo ai fini dell'esame di maturità.  

Allegati

Circ. 228 Criteri_riconoscimento_attività_soggiorni_estero_come_PCTO

Regolamento periodi all’estero

Nuovo Contratto formativo